PROGETTO SCUOLA

Siamo riusciti ad intercettare un ingente contributo statale per la messa in sicurezza degli edifici pubblici.

La somma che viene destinata al nostro comune è di 50˙000 euro.

Subito ci è parso logico destinarla interamente alla messa in sicurezza della scuola primaria e della scuola dell’infanzia. I lavori avranno inizio il 19/08/2019.

I primi interventi necessari interesseranno il consolidamento dei soffitti del seminterrato e il completo rifacimento dei servizi igienici della scuola primaria. Si tratta di demolire la vecchia pavimentazione, sostituire le tubature e le rubinetterie, abbattere le barriere architettoniche ancora presenti e infine rendere il wc finalmente, a dimensione bambino, con la posa di tazze e lavandini adeguati.

La nuova pavimentazione, in armonia con il rivestimento delle pareti sarà accattivante anche dal punto di vista estetico. Le porte e la tinteggiatura chiuderanno i lavori.

Per quanto riguarda la scuola dell’infanzia, verranno tolti i profili in metallo presenti nei bagni, ritenuti un pericolo per i bambini.

Esternamente si procederà, per entrambe le scuole, alla potatura delle piante e alla conseguente disinfestazione dalla gatta pelosa.

I tempi tecnici dall’uscita del bando statale alla progettazione, all’assegnazione alla ditta incaricata ai lavori, sono stati ridotti al minimo con l’impegno di tutti, dalla scuola all’ufficio tecnico. Ciò nonostante non abbiamo la certezza assoluta di poter concludere l’intervento entro l’inizio dell’anno scolastico. Per questo, sono intervenuti la preside, professoressa Caterina Guerini e Don Andrea Tenca (parroco di Corte Palasio), che ringraziamo per assicurare il servizio ai bambini nel caso in cui si dovessero sforare i tempi di esecuzione e comunque non oltre la settimana.

La scelta di investire questa prima assegnazione di fondi nella messa in sicurezza della scuola, dà il via ad una serie di progetti ad essa connessi, che nel tempo ci impegniamo a realizzare.